Falso cachemire finanza sequestra 40mila articoli

Falso cachemire, finanza sequestra 40mila articoli

La finanza controlla negozi in tutto il paese, le maglie ora andranno ai bisognosi

Investigazioni aziendali
Indagini Investigazioni Aziendali

Una truffa dal valore di due milioni di euro, effettuata con la vendita di maglie da € 50,00 fatte passare per falso cachemire ma erano di acrilico.

Quarantamila i capi smerciati in 120 negozi a marchio Cotton & Silk, l’azienda tuttavia non risulta coinvolta nella frode e si è resa disponibile per le indagini.

Il titolare del marchio avvisato dalla guardia di finanza, è rimasto stupito ed ha consegnato documenti in suo possesso.

I militari sono riusciti ad individuare lo stabilimento in Bangladesh ed il suo titolare che è accusato di frode in commercio.

I capi sono stati analizzati da un laboratorio di Prato per controllare il falso cachemire di qui sono partite le indagini.

Il proprietario dello stabilimento sarà inoltre denunciato per profitto illecito di circa 2 milioni di euro.

I capi venduti erano tutt’altro che quelli per cui venivano spacciati, proposti invece sulla piazza capi di alcun valore.

I 40mila capi saranno dati ad istituti di beneficenza per poi essere devoluti a chi ne ha bisogno.

Fonte: La Repubblica

Lascia il tuo commento

Please enter your name.
Please enter comment.