Wokshop Federpol Cenni Storici

Il Wokshop Federpol Cenni Storici svoltosi il  9 Luglio scorso presso l’Armeria Calibre Magnum in Salerno alla via Galloppo, 86, è stato un vero successo.

Primo Workshop Federpol Cenni Storici

Trattasi del primo workshop autorizzato, grazie al nuovo protocollo dei presidenti regionali che da l’opportunità di organizzare corsi di formazione autorizzati dal consiglio esecutivo. In sostanza vi sarà più autonomia rispetto alla preparazione individuale.

A presentarlo, il presidente Regione Campania Federpol Giancarlo D’Amore, titolare de La Segretissima Investigazioni che è annoverata tra le più antiche agenzie investigative della città di Salerno.

Documenti storici Federpol Wokshop Federpol Cenni Storici

Il sig. D’Amore ha dunque creato il Wokshop “Federpol Cenni Storici”, dopo aver ritrovato nei suoi archivi, antichi documenti della Federpol, documenti sulla base dei quali si sviluppata la sua attività.

Nel Wokshop, il presidente D’Amore, ha fatto un sunto detti documenti partendo dalla nascita della Federpol datata 08 Dicembre 1957, guidata dal Grand’ufficiale Giuseppe Dosi quale primo presidente Nazionale. Enunciando l’obiettivo dell’associazione, ovvero di essere di rappresentanza nonchè punto di riferimento per gli investigatori privati autorizzati, di formare, uniformare e tutelare la dignità dei soci. La stessa è presente inoltre nella commissione consultiva centrale del Ministero degli Interni. Passando per le importanti modifiche subite dall’associazione:

  • Dare una scadenza alle cariche sociali inizialmente invece non contemplata
  • All’entrata in vigore del Nuovo codice di Procedura Penale 22/09/1988
  • L’entrata  in vigore della legge  Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali (31/12/1996)
  • Riconoscimento dell’investigatore privato quale consulente tecnico dell’avvocato
  • Primo master in scienze dell’investigazione solo per le forze dell’ordine presso la scuola di formazione della guardia di finanza a l’Aquila. Dove successivamente si è tenuto il primo corso di laurea anche per investigatori privati, oggi vigente presso università pubblica
  • Decreto Maroni che ha favorito tra le altre cose l’utilizzo delle attrezzature elettroniche.

Uno speciale ringraziamento è andato all’Armeria Calibre Magnum che ci ha ospitato nei suoi locali.

Il vice presidente area sud Marco Gallo, ha pertanto consegnato il crest della Federpol, alla d.ssa Antonella Vicinanza,  quale responsabile del settore burocratico dell’armeria.

Questo primo workshop ha visto la partecipazione di diversi investigatori privati, associati e non che con la loro presenza hanno contribuito al successo dello stesso. Un nuovo percorso di confronto e di crescita ha preso vita che sicuramente continuerà nell’ottica di incontri futuri.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Please enter your name.
Please enter comment.